• Tempo di Lettura:3Minuti

Oggi pomeriggio alle ore 15:00 il Milan affronterà allo stadio Giuseppe Meazza l’Empoli nel match valido per la ventottesima giornata del campionato di Serie A.
La partita sarà trasmessa in diretta su Dazn, mentre per gli abbonati Sky sarà disponibile su “Zona Dazn” (canale 214).
Nel precedente dell’andata, andato in scena il 7 gennaio in occasione della diciannovesima giornata di campionato, i rossoneri hanno espugnato lo stadio Carlo Castellani di Empoli battendo per 0-3 la squadra di Andreazzoli, in quel momento allenatore dei toscani.
In quell’occasione andarono a segno Loftus-Cheek e Giroud su rigore, entrambi nel primo tempo. Nel finale di gara il giovane ivoriano Chaka Traore ha chiuso i giochi con la sua prima rete in massima serie.

Il Milan è reduce dall’impegno infrasettimanale di Europa League contro lo Slavia Praga, vinto per 4-2, e oggi cercherà di sfruttare al meglio il fattore casalingo in modo da ottenere il terzo risultato utile consecutivo in campionato; dopo il pareggio con l’Atalanta e la vittoria di misura della scorsa giornata ottenuta all’Olimpico contro la Lazio.
La squadra di Pioli al momento si trova al terzo posto a quota 56 punti in classifica e, in caso di vittoria, supererebbe la Juventus salendo al secondo posto; seppur per qualche ora.
Dall’altra parte l’Empoli, che sotto la guida di Davide Nicola ha ottenuto ben sei risultati utili su sette partite, cercherà di lasciarsi alle spalle la sconfitta del turno precedente in casa del Cagliari e di uscire dalla “Scala del calcio” con dei punti utili in ottica salvezza.
Il tecnico piemontese in questi mese e mezzo di gestione ha risolleva il club azzurro portandolo dalla zona retrocessione a metà classifica, ottenendo risultati brillanti come il pareggio All’Allianz Stadium contro la Juve e la vittoria contro il Monza per 3-0.

Per la gara odierna il tecnico dei rossoneri Stefano Pioli farà affidamento al collaudato 4-2-3-1 e in difesa dal primo minuto probabile la presenza del rientrate Tomori dal primo minuto a fianco di Thiaw. A centrocampo potrebbe partire titolare Reijnders, uno dei protagonisti della partita di giovedì contro lo Slavia Praga, affiancato in mediana da Bennacer. Sulla trequarti Okafor prenderà il posto dello squalificato Leao sull’out di sinistra a fianco di Pulisic e Loftus-Cheek; mentre in avanti probabile la presenza di Jovic al posto di Giroud.
Mentre Davide Nicola si affiderà al modulo 3-4-2-1 con Cambiaghi e Zurkowski a supporto dell’ex attaccante rossonero M’Baye Niang.

Le probabili formazioni:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Okafor; Jovic. All. Pioli

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Ismajli, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Marin, Maleh, Pezzella; Cambiaghi, Zurkowski; Niang. All. Nicola.