• Tempo di Lettura:2Minuti

E’ stato un Mondiale complicato per il Camerun. Non tanto per i risultati in campo, con 4 punti raccolti che sono valsi il terzo posto, quanto per ciò che è successo al di fuori. L’emarginazione di Onana per ‘motivi disciplinari’ dopo un battibecco con Song ha sicuramente avuto una ripercussione sulla Nazionale, che sperava fino all’ultimo di qualificarsi salvo poi alzare bandiera bianca per la vittoria della Svizzera sulla Serbia. In compenso, il gol di Aboubakar nel finale contro il Brasile ha regalato una gioia enorme per il popolo camerunense in questa coppa iridata.

Ciò che è successo ieri sera, però, ha dell’incredibile. Al termine della partita tra Brasile e Corea del Sud, Samuel Eto’o, presidente della federazione calcistica del Camerun, era stato intercettato fuori dallo stadio da un gruppo di tifosi che chiedevano una foto. Fin qui tutto bene. La situazione precipita nel momento in cui un ragazzo con in mano la telecamera gli si avvicina con l’intenzione di fargli delle domande.

La persona in questione era uno youtuber algerino che ha continuato a dare disturbo ad Eto’o mentre se ne andava dal 974 Stadium. Alcune domande rivolte all’ex Inter non erano proprio consone, di conseguenza si è scatenata l’ira di Eto’o che, provando ad essere placato, è riuscito a tirare un calcione fortissimo al ragazzo con in mano la telecamera. Alcuni hanno ripreso la scena e il video sta spopolando sui social. Noi ve lo riproponiamo.

Seguici anche su Per Sempre Calcio!