• Tempo di Lettura:3Minuti

I Boston Celtics (39-12) consolidano la loro posizione in cima alla Eastern Conference sconfiggendo gli Atlanta Hawks (22-29) 125-117 in una partita combattuta e decisa solo nel quarto quarto. Kristaps Porzingis guida la squadra biancoverde con 31 punti, Jayson Tatum ne aggiunge 20 e Derrick White segna 12 dei suoi 21 punti nell’ultimo quarto, rivelandosi fondamentale per la vittoria.

Alle spalle dei Celtics, i Cleveland Cavaliers (33-16) continuano la loro striscia di vittorie, assicurandosi il secondo posto a Est con la settima vittoria consecutiva. Hanno trionfato sui Washington Wizards (9-41) con il punteggio di 114-106, grazie ai 40 punti di Donovan Mitchell, di cui 14 nel quarto quarto, e ai 22 punti di Evan Mobley con una precisione al tiro di 9/10.

Dall’altra parte, i Philadelphia 76ers (30-20) continuano a scivolare dopo l’infortunio al menisco di Joel Embiid, subendo la terza sconfitta consecutiva. I Golden State Warriors (23-25) dominano senza sforzo il campo del Wells Fargo Center con una vittoria per 127-104, grazie ai 21 punti di Andrew Wiggins e ai 18 punti di Klay Thompson e Jonathan Kuminga.

La tripla-doppia di Jimmy Butler si è rivelata decisiva per la vittoria dei Miami Heat contro i San Antonio Spurs. Nonostante l’impressionante prestazione di Victor Wembanyama con 18 punti e 13 rimbalzi, sono stati i 17 punti, 11 rimbalzi e 11 assist di Butler a fare la differenza. Nella battaglia per la zona play-in, i Toronto Raptors hanno trionfato con una vittoria per 123-117 sugli Charlotte Hornets. I 45 punti di Miles Bridges non sono bastati agli Hornets, che si sono affidati ai 23 punti di RJ Barrett e ai contributi di Scottie Barnes e Immanuel Quickley, entrambi autori di 18 punti.

A ovest, i Los Angeles Clippers hanno perso terreno rispetto alle prime tre squadre, OKC, Minnesota e Denver, dopo la sconfitta casalinga per 117-106 contro i New Orleans Pelicans. I 25 punti di CJ McCollum, di cui 13 nel quarto quarto, non sono bastati a superare la doppia-doppia di Zion Williamson con 21 punti e 10 assist. I Pelicans si sono assicurati un posto nei playoff e hanno capitalizzato la sconfitta dei Sacramento Kings contro i Detroit Pistons, che li hanno sconfitti 133-120 in trasferta.

Jalen Duren ottiene più di 20 rimbalzi, mentre Danilo Gallinari contribuisce con 2 punti e 4 rimbalzi in soli 11 minuti dalla panchina. Tuttavia, Simone Fontecchio, che si è recentemente unito alla squadra grazie a uno scambio, non è ancora pronto a giocare.

I RISULTATI DELLA NOTTE

•Charlotte Hornets-Toronto Raptors 117-123

•Washington Wizards-Cleveland Cavaliers 106-114

•Philadelphia 76ers-Golden State Warriors 104-127

•Boston Celtics-Atlanta Hawks 125-117

•Miami Heat-San Antonio Spurs 116-104

•Los Angeles Clippers-New Orleans Pelicans 106-117

•Sacramento Kings-Detroit Pistons 120-133