• Tempo di Lettura:1Minuto

Doncic non basta per fermare i Celtics, Curry trascina gli Warriors, mentre crolla all’overtime Minnesota contro i Kings.

Nella notte Nba, spicca la battaglia all’overtime tra Minnesota e Sacramento. I Kings si sono imposti sui leader della Eastern Conference grazie a un’impressionante prestazione di Monk, che ha realizzato 39 punti. Continua l’inarrestabile serie di vittorie di Boston, con la decima arrivata contro i Dallas Mavericks, di Doncic che ha registrato una tripla-doppia con 37 punti, 12 rimbalzi e 11 assist. I Cavaliers sono tornati a vincere nella Western Conference, prevalendo su Detroit grazie alla doppia-doppia di Mobley (27 punti e 17 rimbalzi), mentre Fontecchio ha realizzato 7 punti. Golden State è uscita vittoriosa con Steph Curry alla guida della squadra, che ha sconfitto Toronto per 13 punti. Portland ha sconfitto Memphis e i Bucks si sono assicurati una vittoria contro i Bulls con Giannis Antetokounmpo che ha totalizzato ben 46 punti e 16 rimbalzi.

I RISULTATI DELLA NOTTE

Philadelphia 77ers-Charlotte Hornets 121-114

Detroit Pistons-Cleveland Cavaliers 100-110

Toronto Raptors-Golden State Warriors 105-120

Boston Celtics-Dallas Mavericks 138-110

New Orleans Pelicans-Indiana Pacers 129-102

Minnesota Timberwolves-Sacramento Kings 120-124 OT

Memphis Grizzlies-Portland Trail Blazers 92-122

Chicago Bulls-Milwaukee Bucks 97-113

Los Angeles Clippers-Washington Wizards 140-115