• Tempo di Lettura:3Minuti

Six Nations Under 20, il Responsabile Tecnico degli Azzurrini Massimo Brunello ha ufficializzato la formazione che oggi alle 21:00 scenderà in campo per sfidare i pari età della Francia, nel terzo match del Torneo. Stadio Raoul-Barrière di Béziers. Diretta su Sky Sport, streaming su NOW. Direzione di gara affidata allo scozzese Ian Kenny, assistito dagli inglesi Adam Leal e Anthony Woodthorpe. TMO lo scozzese Andrew McMenemy. 

Brunello e lo staff Azzurro optano per una formazione che ricalca perfettamente dal 15 al 5 quella protagonista dell’ottima performance in Irlanda. Un cambio in seconda linea, Mirenzi prende il posto di Redondi, e uno in prima, Siciliano dentro dal primo minuto per Gasperini che parte dalla panchina. Midena e Imberti al posto di D’Alessandro e Fusari sono le novità in riserva. Il gruppo si chiude con le due prime linee Padoan e Gentile e l’ala Bini in veste di back-up.

Six Nations Under 20

Massimo Brunello:

  • Match difficilissimo, come sempre contro di loro. La Francia è con pieno merito Campione del Mondo, e lo è da tre edizioni consecutive, certificando il valore di un movimento capace di esprimere stabilmente quantità e qualità. Affrontiamo la gara con il massimo rispetto per giocatori e staff, cercando di fare tesoro dell’ultimo test amichevole disputato a Viadana, ma senza illuderci che quella sarà il contesto che ritroveremo anche a Béziers.
  • Per quanto ci riguarda, sappiamo bene che ogni match richiede per noi un livello di applicazione sempre più alto, proseguendo nel percorso di maturazione visto tra il match inaugurale contro l’Inghilterra e quello di Cork contro l’Irlanda, che non nego ci abbia lasciato quella punta di rammarico che ho chiesto ai ragazzi di trasformare in energia positiva per la partita di venerdì.
  • La formazione prevede un paio di cambi davanti e altrettanti in panchina, come ho sempre detto questo è per me un gruppo unico di 40 giocatori e i turn-over sono determinati di volta in volta da valutazioni mediche e/o strategiche in funzione dell’avversario e di un Torneo che è lungo e molto, molto impegnativo”.

Six Nations Under 20

La formazione degli Azzurrini:

15 BELLONI Mirko (2004, Verona Rugby) 
14 SCALABRIN Marco (2004, Rugby Vicenza) 
13 ZANANDREA Federico (2005, Mogliano Veneto Rugby) 
12 BOZZO Nicola (2004, USA Perpignan) 
11 ELETTRI Lorenzo (2004, Rugby Rovigo Delta) 
10 PUCCIARIELLO Martino (2004, CUS Milano Rugby) 
9 CASILIO Lorenzo (2004, Rugby Vicenza) 
BOTTURI Jacopo (2004, Petrarca Rugby) – CAP
7 BELLUCCI Luca (2004, Rugby Roma Olimpic) 
6 ZUCCONI Cesare (2004, Cavalieri U.R. Prati Sesto) 
5 GRITTI Piero (2005, ASM Clérmont Auvergne) 
MIRENZI Samuele (2004, VII Rugby Torino) 
GALLORINI Marcos (2004, Mogliano Veneto Rugby) 
SICILIANO Valerio (2004, CA Briviste Corrèze) 
PISANI Federico (2004, Verona Rugby)

A disposizione: 

16 GASPERINI Nicholas (2004, Rugby Viadana 1970) 
17 PELLICCIOLI Sergio (2005, Rugby Lyons) 
18 ASCARI Davide (2004, Rugby Colorno 1975) 
19 MILANO Giacomo (2005, UR Capitolina) 
20 MIDENA Mattia (2005, Rugby Paese) 
21 JIMENEZ Mattia (2004, Rugby Petrarca) 
22 IMBERTI Francesco (2004, CUS Torino) 
23 DE VILLIERS Patrick (2004, Rugby Noceto FC) 

La formazione dei Blues:

Mosques; Biasotto, Baur-Boiarie, Taccola, Granell; Cotarmanac’h, Zamora; Perrin, Tolofua, Zinzen; Corso, Mézou; Aouad, Couly, Julien. A disposizione: Acrab, Mistrulli, Duchène, Descube, TRaversier, Souverbie, Belaubre, Cowie.

Seguiteci su https://www.facebook.com/persemprenews, https://twitter.com/persempre_news