• Tempo di Lettura:2Minuti

Matteo Berrettini, il sesto tennista più forte del mondo, annuncia l’esito della piccola operazione che ha subito alla mano destra. Lo fa attraverso il suo profilo Instagram, con un messaggio in italiano ed inglese.

Nella foto che completa il post si vede un sorridente Matteo in post-operatorio, già questo un segnale che l’operazione sia andata a buon fine. D’altronde un intervento chirurgico era il solo modo per guarire dall’infortunio alla mano destra, di cui l’atleta aveva già parlato giorni fa. Fu in occasione del suo ritiro dal Miami Open, poco prima di disputare il suo primo match del torneo, avendo ottenuto il bye al primo turno in quanto quarta testa di serie.

Non è la prima volta che il numero uno del tennis italiano è costretto a dare forfait a causa di infortuni di vario tipo. Un esempio recente è il suo ritiro all’esordio nelle ATP Finals a Torino, il torneo più importante dopo i quattro Grand Slam. Berrettini scese in campo contro Alexander Zverev e, dopo aver perso il primo set al tie-break, manifestò un dolore ai muscoli addominali e fu così costretto al ritiro.

L’annuncio di Matteo Berrettini

La speranza è che con questo piccolo intervento Matteo Berrettini possa ritrovare una forma fisica che gli consenta di avere una maggiore continuità. Per adesso, ha ammesso di non sapere quando potrà ritornare in campo, spiegando che la decisione spetta al suo team ed ai medici.

Queste le parole nell’annuncio: “Dopo il ritiro dal torneo di Miami a causa di un infortunio alla mano destra, io e il mio team abbiamo parlato con medici e specialisti, avendo effettuato tutti i controlli e gli accertamenti del caso, ci hanno consigliato di procedere con una piccola operazione per garantire un rapido e completo recupero. Oggi mi sono sottoposto all’operazione ed è andata molto bene. I medici ed il mio team stanno già discutendo del programma per tornare in campo e appena avremo un quadro più chiaro vi fornirò maggiori aggiornamenti. Come sempre grazie mille per il vostro supporto”.