• Tempo di Lettura:2Minuti

Finn Fisher-Black dell’UAE Team Emirates ha vinto la seconda tappa del Tour of Oman. Il ciclista neozelandese ha dimostrato ancora una volta di essere il più forte sotto la pioggia battente. In seconda posizione è giunto Luke Lamperti della Soudal Quick-Step e a Diego Ulissi sempre dell’UAE Team Emirates. Finn Fisher-Black, dopo aver vinto la Muscat Classic qualche giorno fa, è il nuovo leader del Tour of Oman.A caratterizzare la corsa sono stati Oscar Pelegrì della Burgos-BH, Nariyuki Matsuda della JCL Team UKYO e Tegsh-bayar Batsaikhan della Roojal Insurance. Questo drappello è stato recuperato nei chilometri finali.

ORDINE D’ARRIVO SECONDA TAPPA TOUR OF OMAN

  1. Fisher-Black Finn UAE Team Emirates in 4h04’04”
  2. Lamperti Luke Soudal Quick-Step +2″
  3. Ulissi Diego UAE Team Emirates +2″
  4. Charmig Anthon Astana Qazaqstan +2″
  5. Adrià Roger BORA-hansgrohe +2″
  6. Yates Adam UAE Team Emirates +2″
  7. Vansevenant Mauri Soudal Quick-Step +2″
  8. Berckmoes Jenno Lotto Dstny +2″
  9. Verre Alessandro Arkea-B&B Hotels +6″
  10. De Pretto Davide Jayco-AlUla

CLASSIFICA GENERALE

1 FISHER-BLACK Finn UAE Team Emirates 8h27’22”
2 LAMPERTI Luke Soudal Quick-Step +6″
3 ULISSI Diego UAE Team Emirates +8″
4 ADRIÀ Roger BORA-hansgrohe + 12″
5 CHARMIG Anthon Astana Qazaqstan +12″
6 YATES Adam UAE Team Emirates +12″
7 BERCKMOES Jenno Lotto Dstny +12″
8 VANSEVENANT Mauri Soudal Quick-Step +12″
9 ZWIEHOFF Ben BORA-hansgrohe +16″
10 PESENTI Thomas JCL Team UKYO +16