• Tempo di Lettura:1Minuto

La Play Station 5 è l’ultima console prodotta da Sony, la quale prevedeva grazie ad essa di chiudere l’anno fiscale con la vendita di 25 milioni di unità. Tuttavia, secondo le recenti stime della casa nipponica, l’obiettivo non sarà raggiunto ed abbassa le previsioni a 21 milioni di unità. Dal lancio della console (avvenuto a fine 2020) ad oggi, Sony ha venduto quasi 55 milioni di pezzi. Una possibile – e plausibile – ragione dietro a questo decremento di vendite previste è che da qui a marzo 2025 non sono previste uscite di titoli rilevanti, come dichiarato dal direttore finanziario, Hiroki Totoki. Inoltre, quest’ultimo include tra i fattori anche il fatto che la console è entrata nella seconda metà del suo ciclo di vita.