• Tempo di Lettura:1Minuto

Ventuno le calciatrici convocate da Biagio Seno per Brescia-Napoli Femminile con la sola Lucia Strisciuglio ferma ai box.

Match complicato ed importante quello che attende le azzurre – terze in classifica – in casa della squadra di Seleman. “Sappiamo che il Brescia era tra le candidate alla vittoria finale – spiega la centrocampista Giulia Giacobbo – e che quindi è una avversaria da temere, però veniamo da tre successi consecutivi che ci hanno dato ulteriore consapevolezza del nostro valore ed intendiamo dare ulteriore continuità alle nostre prestazioni”.

La sfida a tre con Lazio e Cittadella per la A si è fatta intrigante: “Pensiamo soltanto a noi stesse – continua Giacobbo – anche perché ci sono ancora gli scontri diretti da giocare e quindi non possono esserci distrazioni di sorta. Il nostro è un gruppo affiatato nel quale chi è arrivato a stagione in corsa – come nel mio caso – si è integrata in fretta e proprio questa compattezza di squadra deve essere la nostra arma in più a Brescia ed in tutto il finale di stagione”.