Studenti in piazza per rubare scatti alla Napoli più vera. Una mostra outdoor nel centro storico di Napoli, da piazza Mercato alla stazione. 30 foto di realizzate da 14 studenti dell’Istituto Isabella d’Este Caracciolo. Il tema principale, quello dell’inclusione sociale. Le 30 foto su 85 manifesti sono esposte dal 27 maggio per la città, nei quartieri del centro storico limitrofi alla scuola: Piazza Mercato, corso Umberto, Stazione, via Marina, fino ai quartieri di Vomero e Fuorigrotta. Ogni immagine riporta un QR code che rimanda al seguente link https://www.neapolisart.it/riscatta-lobiettivo-la-mostra/ , attraverso il quale vedere l’intera mostra e  geolocalizzare le postazioni degli altri manifesti.

Il progetto

Il progetto dell’associazione no profit Neapolis.Art con il sostegno della Canon Italia, è stato fortemente voluto dall’Istituto Isabella Caracciolo d’este di Napoli. Il dirigente scolastico, la dottoressa Giovanna Scala, spiega infatti che “occorre puntare e sostenere i giovani, soprattutto in questo periodo. Sono loro il nostro futuro”.

I presenti

Presenti all’incontro presso l’Istituto Isabella d’Este Caracciolo il suo dirigente scolastico, la dottoressa Giovanna Scala, l’assessore al Patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani del Comune di Napoli, Alessandra Clemente. E ancora l’assessore alla Formazione professionale della Regione Campania, Armida Filippelli. Poi il presidente gruppo Carpisa Yamamay e la Fondazione ITS MIA Moda Campania, Carlo Palmieri, la responsabile di Neapolis.Art Rossella Paduano. Infine il fotografo Antonio Gibotta, gli organizzatori e i ragazzi protagonisti.

Gli studenti

Gli studenti della IV sezione B dell’Istituto Isabella d’Este Caracciolo che hanno partecipato al progetto: Teresa Angelino, Marika Attanasio, Sara Cario, Federica D’Errico, Michele De Falco, Aurelia De Vito, Luisa De Vito, Irene Giamia, Sofia Leongito, Rossella Natullo, Rosa Testa, Lorena Tortora, Francesca Troise, Nia Tsiklauri.

Seguici anche su http://www.oggiscuola.com